Non lasciatemi senza musica quando vi saluterò

Apro la portiera
salgo in macchina 
so che sarà un viaggio lunghissimo
un viaggio verso il mistero.
E’ tutta la vita che lo aspetto
così come per tutta la vita
sapevo che lo avrei dovuto compiere
e compierlo da solo.
Ma mi chiedo come posso immaginarlo senza musica?
La musica mi ha accompagnato in ogni istante:
dalle filastrocche che mi cantava la nonna quando ero in culla
alla radio che mi ha tenuto compagnia negli ultimi giorni
Non lasciatemi senza musica quando vi saluterò
non lasciate che il silenzio avvolga i vostri cuori
lasciate che una lacrima scivoli sulle note di una canzone amata 
lasciate che la melodia vi avvolga
come se fosse un ultimo infinito abbraccio.

(Andrea Solieri)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: